Nuove attrezzature per la stagione 2012

Sempre volti alla sperimentazione, i nostri soci hanno deciso di provare qualcosa di nuovo in fatto di attrezzature per la stagione 2012.

Ecco quindi la presentazionne delle nostre nuove armi da vento medio-leggero, che si sono subito dimostrate adattissime ai nostri spot.

A presto nuove foto delle vele in azione!

Tushingham T4 7.5

















La nostra opinione

Questa bella vela freeride senza camber è veramente facile da armare con un qualsiasi albero 460. Le misure segnate sulla vela vanno seguite alla lettera per avere un bel profilo sulla balumina che non renda la vela troppo nervosa; provata in acqua con fanatic hawk 123 con vento sui 18 nodi e cazzato il cunningham per renderla più magra si è avuta la sensazione di troppo nervosisismo sulla raffica. In compenso con vento più leggero si ha la possibilità di aumentarne la pancia lascando la base e utillizzando il secondo occhiello proprio sotto la seconda stecca dal basso. Ottima vela all-round per le nostre ampie condizioni di vento.

Tushingham XR-race 7.5 


















La nostra opinione

Vela Raceboard a 6 stecche e 3 camber; albero 490 (ma si arma con il 460 per garantire una miglior apertura in penna) e boma max. 215.

La vela a terra si presenta leggera e facile da armare; è dotata di carrucola integrata per il caricabasso e colpisce per la qualità dei dettagli (sebra che la tasca d'albero sia stata adattata al millimetro, eppure garantisce un rigging comodo), non ultimo l'ottima sacca che (finalmente!!!) si discosta dalla tendenza sempre più diffusa a risparmiare sul materiale costringendo il surfer a fare cento tentativi prima di trovare la maniera giusta di riporre la vela.

L'abbiamo armata con un albero Reptile Mamba 80% carbon ed è stata usata in combinazione con un Mistral One-Design in una grande varietà di condizioni (vento dai 5 ai 18 nodi, con mare sia piatto sia con chop ripido).
La vela garantisce un'ottima accelerazione anche in condizioni di vento leggero (a patto di regolare bene i rinvii di outhaul e downhaul, che si consigli a di utilizzare sempre con questo tipo di vele); bolina bene e garantisce una grande potenza nelle andature portanti ed in uscita dalla strambata.
I camber sono dotati di rulli, che contribuiscono a rendere la rotazione davvero morbida; inoltre vengono forniti di serie degli spaziatori, per regolare la distanza delle stecche dai camber e modificare di conseguenza il profilo; un elemento che contribuisce a favorire l'utilizzo di questa XR in un'enorme varietà di condizioni (sicuramente il suo maggior pregio).

Nessun commento:

Posta un commento